DI CHE SEGNO SEI?

Lungo l'intera tradizione astrologica, dai primi rudimentali oroscopi dei Babilonesi al successivo sviluppo dell'astrologia da parte dei Greci fino al giorno d'oggi, i segni zodiacali hanno sempre avuto una forte influenza sull'uomo.

In astronomia lo Zodiaco rappresenta la base fondamentale per la misurazione dei movimenti dei pianeti. In astrologia, invece, le influenze dei pianeti nei confronti degli uomini e della terra cambiano a seconda del segno zodiacale in cui transita il pianeta nel suo viaggio attraverso lo zodiaco.

Il problema da chiarire è però questo: che cosa intendiamo noi per Zodiaco e come si è arrivati a definire i vari segni?

Dovete sapere che in astrologia esistono due definizioni dello zodiaco molto diverse tra loro: tropico e siderale.

Il più antico dei due e' quello siderale.

I babilonesi divisero il cielo che circondava l’osservatore (lo zodiaco appunto) in dodici sezioni, al cui interno si trovava una costellazione, ognuna delle quali indicata come "stella reggente". Veniva indicato se un pianeta si trovava ad occidente, ad oriente o se al di sotto o al di sopra di questa. Le stelle reggenti vennero così a costituire dei punti di riferimento per il movimento dei pianeti nello zodiaco. 

Ogni mese il Sole, nel suo moto apparente intorno alla Terra, ne attraversa una diversa.

I segni zodiacali presero il nome da queste costellazioni.


In opposizione allo Zodiaco siderale, nato a Babilonia, lo Zodiaco tropico venne calcolato e sviluppato dai Greci.

Il calendario utilizzato consisteva di 12 mesi solari, determinati in relazione alle 4 stagioni, agli equinozi ed ai solstizi. 

Una differenza fondamentale dei due punti di vista consiste nel fatto che lo zodiaco tropico è una suddivisione dell'eclittica, mentre quello siderale una suddivisione dello zodiaco. I babilonesi infatti osservavano la fascia zodiacale, lungo la quale si muovono il sole, la luna e i pianeti. Invece i greci osservavano soprattutto il cammino del sole, che segue la linea mediana della fascia zodiacale, indicata come eclittica.

                        

La realtà su cui si basa lo zodiaco tropico è il fenomeno del succedersi delle stagioni. Lo zodiaco tropico e quello siderale, sebbene si suddividano entrambi in 12 settori di 30° ciascuno, differiscono in quanto fanno riferimento uno ad una realtà temporale e l'altro ad una realtà spaziale.

Nonostante ci sia chi lo ammette e chi mente, tutti noi almeno una volta abbiamo trovato in una descrizione dell’oroscopo la conferma di eventi accaduti o tratti della nostra personalità.

Siamo attratti, forse, da una rappresentazione del nostro segno perché questo simboleggia cosa stiamo cercando e quello verso cui siamo orientati.

 

Nasce cosi la Capsule Zodiac, che rappresenta i meandri della nostra anima in una miscela zodiacale avvolta dalla magia degli astri.

Una piccola medaglietta tutta in puro argento sterling 925 placcata oro 18K, nel cui ciondolo è incastonata una base di madreperla naturale ricoperta di decorazioni personalizzate ed arricchite con piccoli zirconi bianchi.

E tu, di che segno sei?

Scrivi il tuo segno zodiacale qui sotto descrivendoti con 3 parole 🤗 🤔 

 

Lascia un commento

Ricorda, i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati